Cosa sono le micosi?

Le infezioni della pelle causate dai funghi vengono definite micosi.

30 August 2019

Le infezioni della pelle causate dai funghi vengono definite micosi. I funghi microscopici che possono dare origine a micosi possono trovarsi in tutti i tipi di ambienti; alcuni fanno parte della flora cutanea fisiologica, cioè quell’insieme di microrganismi che vivono sulla nostra pelle, in equilibrio tra loro e senza normalmente arrecare alcun danno. In alcune situazioni, però, possono proliferare in maniera eccessiva e dare luogo a infezioni. Quali possono essere i fattori scatenanti?

  • Cure antibiotiche, stress e calo delle difese immunitarie, che alterano l’equilibrio della flora cutanea
  • Contagio in ambienti contaminati: i funghi prediligono gli ambienti caldo-umidi, quindi l’infezione può diffondersi rapidamente in ambienti quali piscine, saune, palestre ecc.

Sono micosi molto comuni il piede d’atleta, l’onicomicosi e la candidosi cutanea:

  • Il piede d’atleta interessa principalmente lo spazio tra le dita dei piedi, anche se può diffondersi al resto del piede o anche ad altre parti del corpo (soprattutto se ci si gratta). I principali sintomi sono rossore, bruciore e pelle screpolata.
  • L’onicomicosi, cioè la micosi delle unghie, provoca la comparsa di macchie gialle o bianche e l’indebolimento delle unghie.
  • La candidosi cutanea è causata dal lievito Candida albicans; provoca prurito e rossore e colpisce le aree più umide del corpo come ascelle, inguine e pieghe cutanee. Può manifestarsi anche nei neonati, come dermatite da pannolino.

In tutti i casi, le micosi della pelle sono generalmente disturbi non gravi e vengono trattate con antimicotici topici. Le cure spesso sono molto lunghe e le recidive, cioè la ricomparsa dell’infezione dopo la fine del trattamento, sono frequenti.