• home
  • news
  • i sintomi della cheratosi attinica: come riconoscerli

I sintomi della cheratosi attinica: come riconoscerli

La cheratosi attinica è la più comune tra le lesioni pre-cancerogene, cioè quelle condizioni benigne che possono evolvere nel tempo e se ignorate in tumori maligni.

21 October 2019

La cheratosi attinica è la più comune tra le lesioni pre-cancerogene, cioè quelle condizioni benigne che possono evolvere nel tempo e se ignorate in tumori maligni. Essendo causata dall’esposizione prolungata ai raggi UV, interessa le aree del corpo più esposte al Sole, e le persone maggiormente a rischio sono quelle con pelle, capelli e occhi chiari. Il rischio che si manifesti questa malattia è aumentato anche in caso di età avanzata e immunosoppressione, cioè indebolimento del sistema immunitario dovuto ad esempio ad altre patologie.

Che aspetto ha la cheratosi attinica?

Le lesioni caratteristiche della cheratosi attinica possono apparire come macchie o papule, cioè piccoli rigonfiamenti della pelle e quindi palpabili, dalla pelle desquamata. Agli stadi iniziali, le lesioni potrebbero essere più facilmente distinguibili al tatto che non alla vista. Nel caso delle macchie, il colore può variare dal giallo al marrone, con un diametro di circa 0,5-1 cm. Macchie e papule possono essere singole o multiple, cioè raggruppate in specifiche aree della pelle (generalmente braccia, mani, cuoio capelluto, viso).

I segnali che indicano la possibile progressione delle lesioni da cheratosi attinica in carcinoma squamocellulare (SCC) sono:

  • Rapida espansione
  • Prurito
  • Sanguinamento
  • Ulcerazione, cioè aree in cui la pelle danneggiata non riesce a rigenerarsi

In presenza di lesioni di origine non chiara, è sempre meglio rivolgersi a un dermatologo per identificarne la natura ed escluderne il carattere patologico.

Fonti

Miola AC et al. Randomized clinical trial testing theefficacy and safety of 0.5% colchicinecream versus photodynamic therapy withmethyl aminolevulinate in the treatment ofskin field cancerization: study protocol. BMC Cancer (2018) 18:340